HOME FORUM La pianificazione degli itinerari terra-mare nel Parco del Delta del Po

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Amministratore 1 anno fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #984

    Amministratore
    Keymaster

    delta-valli-meridionali-di-comacchio

    L’obiettivo principale dell’azione individuale “itinerari terra-mare” è quello di progettare e realizzare nuove forme e opportunità di eco-turismo dove guidare i turisti alla scoperta degli ambienti naturali e fornire informazioni puntuali che siano reperibili nelle zone frequentate. È di particolare importanza individuare le metodologie di coinvolgimento più efficaci per un coinvolgimento diretto degli utenti in modo da stimolare metodi di approfondimento che permettano di sperimentare in autonomia. La comunicazione ambientale, che si ispira ai principi della formazione attiva ed esperienziale, è un modo per promuovere comportamenti a favore della tutela dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile. Anche la citizen science, definita come partecipazione del pubblico nella ricerca scientifica, diventa in ambito ambientale una metodologia di coinvolgimento importante.

    I percorsi proposti si snodano lungo alcune delle più interessanti zone naturalistiche del Parco del Delta, è pensato per essere liberamente fruibile da un pubblico variegato. Prevede incursioni anche nel settore enogastronomico, attraverso la visita ai vitigni del bosco Eliceo, fortemente legati alle antiche dune. Inoltre la vicinanza di una località quale Pomposa offre l’occasione per approfondire l’aspetto storico-culturale, tipico dell’entroterra. Importante anche l’aspetto gastronomico che potrà essere studiato a Porto Garibaldi visitando le attività ristoratrici presenti lungo il porto canale dagli Streetfood, ai ristoranti, fino alle tipiche friggitorie. Interessante anche lo sviluppo del tema legato all’industria ittica e del pesca turismo.

    ORA TOCCA A TE!

    Ti chiediamo di suggerire idee, proposte e di seguire lo svolgimento di questo azione per la creazione di un nuovo itinerario di ecoturismo nella costa romagnola!

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.